Toh, Battaini aveva ragione

cascata_rioselveL’area di Caronno Corbellaro è salva: il tribunale ha deciso di rigettare il ricorso presentato dalla società immobiliare Contessa Benedetta per la salvaguardia della zona dall’edificabilità.

Innanzitutto bisogna sottolineare il fatto che la vittoria nel ricorso al Tar è una splendida notizia per i castiglionesi e per tutti quelli che vogliono bene al nostro paese. Sosteniamo questa posizione da sempre e la sentenza del tribunale fa finalmente giustizia in modo definitivo.

La zona era al centro di una controversia avviata con un’iniziativa di tutela ambientale partita nel mese di marzo dell’anno 2004 e completata dall’Amministrazione Battaini.

Siamo felici di constatare anche l’entusiasmo del sindaco Poretti e della giunta: evidentemente deve avere anche cambiato opinione rispetto a quello che pensava 6 anni fa, poco prima di vincere la sua prima tornata elettorale a Castiglione:

<< …Nel frattempo sorge spontaneo chiedersi in quali vizi e difetti sia incorsa l’amministrazione Battaini se si è arrivati al punto che un gruppo immobiliare abbia dovuto depositare un ricorso amministrativo. Non vorremmo trovarci ancora una volta di fronte ad un’opera, tra le tante, che l’attuale amministrazione inizia ma che poi non riesce a portare a termine… >>
[Emanuele Poretti, 15 Maggio 2009, VareseNews]

Anche la Lega Nord di Castiglione sosteneva che il Comune si fosse costituito in modo formale senza aver controdedotto prove ‘penetrometriche’ per verificare che in tal zona ci fosse o meno la Gonfolite. Una frase che lasciava intendere come forse i terrazzi fluvioglaciali di Caronno, se non l’intera area, non detengano un altissimo valore naturalistico, ambientale e geologico.
Anche loro evidentemente si sbagliavano!

Tanti errori, ma forse anche qualche speranza, da parte di qualcuno della maggioranza, proprio in un ridimensionamento dell’area protetta per un PGT più a favore della proprietà.

Noi siamo contenti invece di poter esultare e dire: caro sindaco/avvocato Poretti, ti eri sbagliato. L’amministrazione Battaini aveva calcolato l’opera con estrema precisione, senza vizi e difetti; e la conclusione di questa vicenda ne è una definitiva conferma.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

About PD Castiglione